“Manifesto per una bimba”: il bellissimo testo tratto dal web per piccole e grandi donne

“Manifesto per una bimba” è un testo ricco di significati e di valori. Paroleche ogni piccola grande donna dovrebbe imprimere nel proprio cuore e farne tesoro.

Manifesto per una bimba
1. Non sei una principessa e non lo sarai mai, a meno che tua madre o tuo padre non appartengano a una famiglia reale o che tu conosca un principe e te lo sposi.
2. Il principe azzurro non esiste (mi dispiace dirtelo).
Appartiene a quel mondo delle fiabe che ti hanno raccontato per farti accettare un ruolo, che sarebbe poi quello di prenderti cura dell’uomo ideale, che “ti alleggerirà del peso di essere una donna responsabile e autonoma, che ti solleverà delle fatiche della società e ti trasformerà nella madre di bambini che ti completeranno come essere umano”.
3. Tutti i giocattoli vanno bene per te. Non è vero che esistano alcuni adatti ai bambini e altri alle bambine. Ti regaleranno piccole cucine, bambolotti e set di bellezza affinché tu ti abitui a queste attività, man mano che cresci, anche se quello che veramente vuoi fare è studiare o intraprendere una carriera, o una professione. Se a te, invece, piacciono più le macchinine che le bambole, va benissimo. Non permettere che nessuno ti dica il contrario.
4. Non porre limiti alla tua voglia di essere libera. La cosa migliore che ti possa capitare nella vita è scegliere al di là del tuo genere, senza condizionamenti; lascia che le tue scelte siano tanto diverse e libere quanto la tua volontà.
5. Non accettare che ti venga detto: “queste non sono cose da bambina “. Coloro che ti dicono questo (anche se sono i tuoi genitori) ti stanno tarpando le ali, stanno cercando di decidere per te una strada che credono (ne sono convinti) sia quella che ti corrisponde. Difendi le tue decisioni, sii consapevole che chi crea categorie in base al sesso (chiunque sia) ha una mentalità ristretta, che forse un giorno tu aiuterai a liberare.
6. Arrampicati su tutti gli alberi che puoi. Fare questo non è roba da maschiacci, è sentirsi viva e saper giocare col giocattolo più prodigioso della creazione: il tuo proprio corpo. Ricordati che ti serviranno dei vestiti comodi.
7. Anche ora, in questo preciso momento, quando la donna sta percorrendo un tratto importante nel suo lungo cammino verso la liberazione, troverai discriminazioni da parte di coloro che si sono appostati ai lati, e guardano con diffidenza. Ricordati che lo fanno perché hanno paura, perché sono ignoranti. Se ci riesci spiega loro che sbagliano. In caso contrario, continua per la tua strada: la tua vita è la migliore dimostrazione del fatto che non sanno quello che dicono, perché non si sono mai fermati a pensare.
8. Il mondo è pieno di colori bellissimi, il rosa è soltanto uno di questi. Fai che la tua vita sia uno stupefacente arcobaleno, non una meringa o una telenovela serale.
9. I ragazzi hanno un pistolino e tu una vagina. Non ti manca nulla; l’invidia del pene è un’invenzione degli uomini per farti credere che sono migliori.
11. Se puoi, non dare troppa retta alla pubblicità. Non fidarti delle mode. Diffida di tutto quello che cercano di importi dalla televisione, fino a quando non sarai in grado di dirti se ti è utile o meno.
12. Non smettere mai di chiederti perché le cose sono come sono. Non accontentarti della prima risposta. Non rimanere con dubbi che potresti toglierti. La conoscenza è luminosa e apre (quasi) tutte le porte.
13. Fuggi dalla violenza. Non perché sia patrimonio degli uomini, ma perché è lo strumento degli imbecilli.
14. Nessuno ti amerà di più perché sei molto magra o perché hai delle grandi tette. Almeno nessuno che valga la pena conoscere.
15. Guardare cartoni animati va bene, ma anche leggere. Leggere molto. Leggere fino a quando ti faranno male gli occhi. Leggere racconti, romanzi, storie di pirati, alieni e balene bianche. Anche se in un primo momento non capirai ciò che stai leggendo perché sei ancora piccola, qualcosa rimarrà nella tua testa e la farà, man mano, diventare inafferrabile.
16. Non scartare Cenerentola, ma ricordati che lei e tutte le altre di sicuro si sono già stancate, da un pezzo, di vivere felici per i i secoli dei secoli.
17. Il mondo non finisce con Shakira e Justin Bieber. Se puoi, impara a suonare uno strumento. Fatti rapire dalla musica, senza opporre resistenza. Non cercare significati. Spiegazioni. Alcune tra le cose più belle che ti capiterà di vivere spesso non ne hanno.
19. Sposarti e diventare mamma è uno dei tuoi destini possibili, ma non è l’unico. Il tuo futuro non sta scritto nel marmo; è fatto come l’argilla, e puoi plasmarlo come ti pare e piace.
20. Non sei troppo piccola per capire, succede che a volte noi adulti non sappiamo come spiegartelo.
21. Non sempre ci sono state donne presidente. Sono il prodotto di secoli di lotta e fatica. Non dimenticare quelle che ti hanno preceduto, a loro devi loro molto della tua libertà.
22. Le ragazze che compaiono nude sulle copertine di riviste e in tv lo fanno perché credono di non avere altro da mostrare. E non è un male, non c’è bisogno di giudicare il modo in cui le persone guadagnano i loro soldi. Ma ti suggerirei di scommettere di più sul tuo cervello che, al contrario del tuo sedere, diventerà più fermo, più sodo e più attraente nel corso degli anni.
(Web)

Ti è piaciuto? Condivilo!